Relazione di controllo del collegio dei revisori al bilancio al 31/12/2016

ASSISTENZA PUBBLICA
“CROCE VERDE FORNOVESE”
ONLUS
Via Verdi n. 28
43045 FORNOVO DI TARO
Codice Fiscale: 80100560343
RELAZIONE DI CONTROLLO DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO AL 31/12/2016

Il bilancio d’esercizio chiuso al 31/12/2016 redatto dal Consiglio Direttivo e regolarmente comunicato al Collegio dei Revisori, si riassume nei seguenti dati:
STATO PATRIMONIALE
– Attività E. 2.949.783
– Passività E. 2.933.386
– Utile dell’esercizio E. 16.397
CONTO ECONOMICO:
– Ricavi e proventi E. 679.709
– Costi e spese E. 663.312
– Utile dell’esercizio E. 16.397
Il Collegio dei revisori, in assolvimento del proprio mandato, predispone la presente Relazione di Controllo in accompagnamento al Bilancio dell’esercizio 2016.
Rileviamo in via preliminare, che detto bilancio, sottoposto all’approvazione dell’Assemblea degli associati, per quanto riguarda la forma e il contenuto, è stato redatto con buona chiarezza ed analiticità.
Il Collegio dei Revisori, ha partecipato ad alcune riunioni del Consiglio Direttivo ed ha effettuato controlli periodici, constatando l’esistenza di una buona organizzazione contabile.
I Revisori hanno potuto pure constatare la sostanziale osservanza ed il rispetto delle norme statutarie, con particolare riferimento al perseguimento del fine istituzionale ed al mantenimento dei requisiti propri della Onlus; essi hanno verificato pure la conservazione e la integrità del patrimonio sociale. In particolare si sono effettuati controlli a campione della prima nota cassa, dei libri sociali rinvenuti presso la sede, delle consistenze di cassa, di banca e del c/c postale.
Questo Collegio ha potuto constatare, raffrontando la situazione finanziaria dell’Associazione del 31/12/2016 con quella al 31/12/2015, i seguenti scostamenti:
– le disponibilità liquide sono aumentate di E. 67.518, passando da E. 65.882 riferite al 31/12/2015 ad E. 133.400 riferite al 31/12/2016;
– per contro, tra le passività, si registra l’apertura, nel corso dell’esercizio 2016, di un c/c per anticipo fatture presso BPER, con saldo al 31/12/2016 pari ad E. 24.564;
– la situazione creditoria per fatture emesse ancora da incassare al 31/12/2016 segna un decremento di Euro 41.965, passando da Euro 180.933 del 31/12/2015 ad Euro 138.968 del 31/12/2016; i debiti verso fornitori diminuiscono di Euro 20.164: Euro 460.325 (31/12/2015) contro Euro 440.161 (31/12/2016).
Dall’esame dell’attivo patrimoniale, alla voce “Fabbricati” delle immobilizzazioni materiali, si registra un ulteriore incremento, dal 2015 al
2016, di E. 121.569, riconducibile all’iniziativa immobiliare adiacente alla sede sociale.
In ordine al Conto Economico si evidenziano i seguenti scostamenti tra l’esercizio 2016 e l’esercizio 2015:
1. Costi e spese:

  • Carburante -4.803 Euro;
  • Prestazioni medici +5.368 Euro;
  • Energia elettrica e riscaldamento -12.920 Euro;
  • Manutenzioni generiche +3.113 Euro;
  • Telefono +2.863 Euro;
  • Pubblicità -2.946 Euro
  • Cancelleria -808 Euro
  • Ammortamenti -11.756 Euro
  • Gruppo ricreativo -7.847 Euro
  • Assicurazioni -5.417 Euro
  • Accantonamento spese straordinarie +40.000 Euro (voce inesistente nel precedente bilancio).

In complesso, le spese e gli oneri sono aumentati di Euro 3.001 rispetto all’esercizio precedente, facendo segnare un aumento percentuale dello 0,45%.

2. Proventi e ricavi:

  • Viaggi privati + viaggi Ausl ordinari e urgenti + convenzioni trasporto salme: -30.257 Euro
  • Convenzione Automedica +37.303 Euro
  • Servizi sportivi -2.350 Euro
  • Entrate diverse -2.043 Euro
  • Gruppo ricreativo +11.301 Euro
  • Offerte +7.735 Euro
  • Tesseramento Fornovo -200 Euro
  • Tesseramento Solignano -160 Euro
  • Buoni carburante Utif +951 Euro
  • Contributo acquisto beni strumentali -13.498 Euro
  • Contributo 5 per mille +7.216 Euro. Nel corso del 2016 si è registrata l’erogazione da parte dello Stato del contributo concernente l’anno 2014 pari ad E. 30.936 (1.160 scelte), mentre nel corso dell’anno 2015 si è incassato il contributo dell’anno 2013 per E. 23.720 (1.177 scelte).

In complesso, i proventi ed i ricavi sono aumentati di Euro 16.306 rispetto all’esercizio precedente, facendo segnare un incremento in percentuale del 2,46%.
Il Collegio dei revisori esprime, infine, parere favorevole in merito all’approvazione del bilancio, così come predisposto dal Consiglio Direttivo.

Fornovo Taro li 12 Aprile 2017

I Revisori
Luigi Occhi
Pattini Paola
Cavalieri Arianna

Share